Sicurezza sul lavoro








LA PRIVACY CAMBIA VOLTO


LA PRIVACY CAMBIA VOLTO

In seguito al regolamento Ue sulla privacy dei dati, entrato in vigore il 24 maggio, è in pubblicazione la prima guida italiana per la protezione dei dati personali.

 

Sicurezza sul lavoro - Trattamento dati personali

I punti focali delle nuove normative europee sono:

  •    Introduzione regole più chiare in materia di consenso al trattamento dei dati;
  •    Definizione dei limiti al trattamento autorizzato dei dati personali;
  •    Far esercitare i nuovi diritti;
  •    Stabilire criteri rigorosi per il trasferimenti dei dati al di fuori dell’UE per i casi violazione dei dati personali.

 

Al centro dell’interesse sulla privacy vi è la protezione del singolo cittadino con la necessità di far circolare informazioni più  trasparenti e rafforzare i diritti di revoca di consenso al trattamento dei dati, il diritto all’oblio (richiesta di cancellazione dei dati personali da parte del titolare del trattamento) e alla portabilità dei dati (trasferimento dei dati personali dal titolare del trattamento ad un altro).

Nasce inoltre una nuova figura professionale: il responsabile della protezione dei dati che si occuperà di sicurezza sul lavoro nelle aziende per la tranquillità da probabili attacchi informatici.

Tutti gli stati membri dovranno lavorare alle altre informative entro la scadenza del 2018. Tra i vari aspetti della materia si attendono anche le nuove norme che riguardano la sicurezza sul lavoro.